Payment gateway
Payment gateway
Guide

Che cos'è un gateway di pagamento e come funziona?

2022-05-10 · 10 minuti di lettura

La pagina di pagamento è una parte essenziale di ogni attività commerciale on-line. Le aziende possono migliorare significativamente il tasso di acquisti portati a termine dai loro clienti offrendo loro opzioni di pagamento più comode. Scegliendo un gateway di pagamento affidabile, gli esercenti possono far crescere la propria attività e concentrarsi sul proprio mercato primario piuttosto che sulle modalità di incasso dei pagamenti.

Questa guida approfondita spiega cos’è un gateway di pagamento, come funziona e cosa prendere in considerazione quando si sceglie la soluzione migliore per la propria azienda.

Che cos’è un gateway di pagamento?

Un gateway di pagamento è un’infrastruttura che permette di raccogliere e trasferire i dati di pagamento dal punto di interazione (PI) al processore di pagamento. Il punto di interazione può essere un sito Web, un dispositivo mobile o un terminale.

In parole povere, un gateway di pagamento permette agli esercenti di accettare pagamenti on-line dai propri consumatori.

Come funziona un gateway di pagamento?

How-payment-gateway-works

Le transazioni on-line mediante gateway di pagamento coinvolgono una serie di soggetti. Questi sono i principali:

  • Impresa: qualsiasi tipo di entità che venda beni o servizi.
  • Consumatore: il pagatore che effettua un acquisto.
  • Banca emittente: un istituto finanziario che detiene il conto del consumatore.
  • Banca acquirente: un istituto finanziario che detiene il contratto e il conto dell’esercente.
  • Processore dell’emittente: partner tecnologico della banca emittente che si occupa della maggior parte delle funzioni tecniche, come la convalida del pin (pinblock), il 3D Secure (ACS), ecc.
  • Circuito di credito: società di elaborazione di carte di debito/credito come Visa, MasterCard, ecc.

Processore dell’acquirente: partner tecnologico della banca acquirente, solitamente responsabile del gateway di pagamento e dell’elaborazione dei POS.

Ecco un esempio di come può operare un gateway di pagamento:

  1. un consumatore avvia un pagamento effettuando un acquisto sul sito Web di un esercente;
  2. il gateway sul sito Web dell’esercente invia le informazioni criptate della carta di pagamento al circuito di credito, tramite il processore dell’acquirente, per conto della banca acquirente;
  3. sulla base dei dati della carta, il circuito di credito invia la transazione alla banca emittente, tramite i processori dell’emittente, per autenticare gli utenti (in caso di 3D Secure), per assicurarsi che i fondi siano disponibili e, a seconda delle regole di rischio, che l’emittente approvi la transazione;
  4. l’emittente approva o rifiuta la transazione e invia la risposta al gateway tramite il processore dell’emittente, il circuito di credito e il processore dell’acquirente;
  5. se la transazione viene approvata, il circuito liquida i fondi alla banca acquirente spostandoli dal conto bancario del consumatore alla banca acquirente; la banca acquirente trasferisce quindi il denaro sul conto dell’esercente, sulla base delle regole del contratto e a una riserva mobile concordata.

Questo flusso può essere abbreviato eliminando il processore dell’emittente, quello dell’acquirente e i circuiti di credito. La direttiva PSD2 ha permesso ai fornitori di servizi di pagamento autorizzati di offrire pagamenti da conto a conto (A2A). Questi pagamenti permettono di effettuare transazioni dirette dal conto bancario del consumatore a quello dell’esercente, saltando acquirenti, processori e i circuiti di credito. I pagamenti A2A costano meno per gli esercenti poiché non è necessario pagare alcuna commissione relativa all’elaborazione delle transazioni e non è necessario avere riserve mobili sugli acquirenti.

Tipi di gateway di pagamento

Esistono tre principali tipologie di gateway di pagamento:

Reindirizzato

Un gateway di pagamento reindirizzato porta il consumatore al processore di pagamento per procedere con il pagamento. Nella maggior parte dei casi, si apre una nuova finestra nella quale il consumatore può inserire i propri dati di pagamento. Una volta confermato il pagamento, il consumatore viene riportato alla pagina dell’ esercente.

Questo tipo di elaborazione dei pagamenti è il più comodo e il più sicuro ma, per conformità alle norme del Payment Card Industry Data Security Standard (PCI DSS), il fornitore del gateway non può permettere all’ esercente di avere il pieno controllo sull’esperienza di checkout del cliente.

Autogestito

Un gateway di pagamento autogestito, noto anche come gateway di pagamento on-site, consente al consumatore di pagare senza lasciare il sito dell’ esercente. Tutte le operazioni di checkout avvengono sul sito Web dell’esercente o su un’applicazione mobile, dando all’esercente il pieno controllo sull’esperienza di pagamento.

In questo caso, l’esercente deve possedere una certificazione PCI DSS per poter raccogliere tutti i dati di pagamento criptati e inviati dal sito dell’esercente al gateway per l’autorizzazione e la successiva elaborazione.

Ospitato

Un gateway di pagamento ospitato, o un gateway di pagamento ospitato da API, è un ibrido tra uno reindirizzato e uno autogestito. In questo caso, tutti i dettagli del pagamento vengono inseriti sul sito Web dell’esercente tramite un’API. Le API offrono un’esperienza di checkout completamente personalizzabile che garantisce la massima sicurezza.

I gateway ospitati da API possono essere integrati nei dispositivi mobili per i pagamenti in-app. Questo tipo di soluzione di pagamento garantisce sia un alto livello di sicurezza che una migliore esperienza di checkout per il cliente. I siti Web degli esercenti devono essere certificati PCI DSS.

Qual è la differenza tra un gateway di pagamento e un processore di pagamento?

La differenza principale tra un gateway di pagamento e un processore di pagamento sta nel loro ruolo nel processo della transazione. Un gateway di pagamento è un’infrastruttura che assicura la comunicazione dei dettagli di pagamento tra gli esercenti e i processori di pagamento. Il processore di pagamento è l’ente responsabile del trasferimento dei fondi tra il conto del consumatore e quello dell’esercente.

Quali sono i vantaggi di un gateway di pagamento?

L’utilizzo di un gateway di pagamento per un’azienda può apportare molti vantaggi. Ecco i principali:

Sicurezza

I gateway di pagamento sono conformi a vari requisiti di sicurezza, tra cui la certificazione PCI DSS, e utilizzano funzionalità che garantiscono la protezione dalle frodi. Ad esempio, kevin. fornisce una soluzione di pagamento conforme alla normativa PSD2 e al GDPR e si avvale di funzioni di sicurezza di alto livello che contribuiscono alla protezione dalle frodi nei pagamenti.

Rapidità

Trasferire manualmente un pagamento dal conto bancario del consumatore a quello dell’esercente è scomodo e lento. I gateway di pagamento permettono trasferimenti rapidi e facili da eseguire, sia per gli esercenti che per i loro clienti.

Esperienza del cliente

Il 17% degli acquirenti on-line abbandona il carrello quando si trova di fronte a procedure di checkout troppo lunghe o complicate. Un gateway di pagamento ben scelto può ridurre l’abbandono del 50%, garantire un’esperienza di checkout semplice e comoda e aumentare il tasso di acquisti portati a termine dai consumatori.

Costo

Alcuni fornitori di servizi di disposizione di ordine di pagamento (PIS), come kevin., offrono pagamenti da conto a conto che eliminano i processori e i circuiti di credito dal processo di pagamento. Questo riduce i costi di pagamento, in quanto gli esercenti non devono pagare le commissioni per l’elaborazione.

Facile scalabilità

La soluzione di pagamento può aiutare a scalare la propria attività e ad espanderla a livello internazionale. Ad esempio, kevin. permette agli esercenti di accettare pagamenti da 27 Paesi europei senza costi aggiuntivi, aumentando in modo significativo la base clienti a disposizione delle aziende, anche se si tratta di attività locali.

I gateway di pagamento sono sicuri?

I gateway di pagamento sono conformi a molteplici standard di sicurezza. Questi sono i più comuni:

Crittografia

Tutti i dati che viaggiano attraverso i gateway di pagamento sono solitamente criptati. Ciò significa che anche nel caso in cui trapelassero informazioni sensibili, come i dettagli di una carta o le coordinate bancarie, queste non sarebbero utili ad alcuno. Solo le parti autorizzate hanno accesso ai codici di crittografia e possono leggere questi dati.

Certificazione di conformità PCI

La normativa PCI DSS comprende una lista di controllo di sicurezza che aiuta a prevenire o ridurre le frodi. Alcuni fornitori di servizi di pagamento sono in possesso del certificato di conformità PCI. Le piccole e medie imprese che collaborano con un fornitore di servizi di pagamento conforme agli standard PCI DSS non hanno la necessità di ricorrere a valutatori di sicurezza qualificati (QSA) per effettuare verifiche in loco.

Autenticazione forte del cliente (SCA) e PSD2

La normativa PSD2 disciplina i pagamenti elettronici in Europa e l’autenticazione forte del cliente (SCA) è un requisito di sicurezza per tutte le aziende che si avvalgono dei pagamenti on-line nel continente. Questo significa che tutti i fornitori di servizi di pagamento nell’UE e nello spazio SEE devono essere conformi a PSD2 e SCA.

Esempi di gateway di pagamento

Alcuni dei gateway di pagamento più diffusi sono PayPal, Stripe e Worldpay.

Tuttavia, si affacciano sul mercato nuovi fornitori di servizi di pagamento sempre più promettenti che offrono soluzioni innovative. Ad esempio, kevin. è un’infrastruttura di pagamento in rapida ascesa che offre un gateway di pagamento con le stesse importanti caratteristiche dei principali operatori del settore a un prezzo accattivante.

Come scegliere un gateway di pagamento on-line?

Sebbene il mercato sia pieno di fornitori di servizi di pagamento, scegliere quello giusto non è un compito facile. Tenere in considerazione i punti indicati di seguito può aiutarvi a fare la scelta giusta:

Copertura

A seconda delle dimensioni della propria azienda e dei piani di espansione per il futuro, è bene scegliere un fornitore di servizi di pagamento che abbia un’ampia copertura. Ad esempio, kevin. integra la maggior parte delle banche di 27 Paesi europei e dello spazio SEE, il che significa che potrete accettare con facilità pagamenti da 350 milioni di consumatori in tutta Europa.

Sicurezza

Scegliete un fornitore di gateway di pagamento di terze parti che sia conforme ai più elevati standard di sicurezza. Informatevi sulle caratteristiche di sicurezza del fornitore che avete scelto e sulla sua conformità.

Compatibilità con il vostro sito e-commerce

Alcune soluzioni possono essere integrate con diverse piattaforme o plugin di e-commerce, come WooCommerce, Shopify, ecc. Cercate di capire quale sia il gateway più compatibile con la struttura del vostro sito e-commerce.

Budget

Il costo delle soluzioni di pagamento può variare notevolmente. Alcuni fornitori addebitano una commissione fissa per ogni transazione, mentre altri includono anche commissioni di avviamento e amministrazione. A volte anche gli storni possono comportare costi aggiuntivi.

Metodi di pagamento

Fornitori diversi possono supportare metodi di pagamento differenti. La maggior parte di essi accetta pagamenti bancari e con carta, oltre a una serie di altre opzioni. Assicuratevi che il provider scelto supporti i metodi di pagamento più comodi per i vostri consumatori.

Quanto costa un gateway di pagamento?

La maggior parte dei gateway di pagamento applica una percentuale o una commissione fissa per ogni transazione. Altri offrono un abbonamento mensile. Le aziende più piccole e che concludono meno vendite tendono a scegliere di pagare per transazione.

Alcuni fornitori fanno pagare per l’avviamento iniziale e per le spese amministrative, oltre a chiedere anche il pagamento di funzioni aggiuntive. Nella maggior parte dei casi, i report sulle vendite, le funzionalità di sicurezza e le integrazioni con piattaforme di e-commerce di terze parti sono incluse nel prezzo.

Come integrare un gateway di pagamento in un sito Web?

L’esatta tipologia di integrazione può dipendere dal fornitore di servizi e dal tipo di gateway scelto; a prescindere dal caso, ecco le fasi che ci si possono generalmente aspettare.

Ad esempio, per integrare un gateway ospitato è necessario collegare il proprio sito Web al gateway e ottenere un certificato SSL. Per ottenere le credenziali del gateway, come l’ID dell’esercente, la chiave MWS e la chiave segreta, occorre contattare il fornitore di pagamenti.

L’integrazione del gateway di pagamento di kevin. è semplice e ben documentata. Per ulteriori dettagli potete consultare la documentazione disponibile al pubblico.

Vantaggi e caratteristiche del gateway di pagamento e-commerce di kevin.

kevin. offre un gateway di pagamento comodo e sicuro che garantisce numerosi vantaggi alle aziende e-commerce. Eccone alcuni:

Pagamenti con un solo clic

Con la funzione di pagamento con un solo clic di kevin., le aziende possono incrementare il tasso degli acquisti portati a termine. Il collegamento al conto bancario permette ai consumatori di pagare direttamente dal proprio conto bancario con un solo clic.

Funzione di reindirizzamento della carta

Questa funzione reindirizza automaticamente i consumatori a completare il pagamento dal proprio conto bancario piuttosto a che pagare con una carta. Il reindirizzamento della carta riduce i costi delle transazioni per gli esercenti e migliora i tempi di checkout dei consumatori.

Facile integrazione

Il gateway di pagamento di kevin. può essere facilmente integrato con le piattaforme di e-commerce più diffuse, come WooCommerce, Prestashop e molte altre. Se siete alla ricerca di una soluzione personalizzata, kevin. può offrirvi anche questo.

Prezzi trasparenti

kevin. addebita un piccolo importo per ogni transazione andata a buon fine e non ha spese nascoste.

Conclusione

Un gateway di pagamento è essenziale per le aziende che vogliono offrire pagamenti comodi e sicuri ai propri clienti. Offrire molteplici soluzioni di pagamento può permettere di incassare rapidamente i pagamenti dai consumatori su più località e portare anche altri vantaggi.

kevin. è un fornitore di servizi di pagamento con un approccio innovativo. Esso offre molteplici funzioni che aiutano le aziende a risparmiare sui costi delle transazioni. Contattateci e scoprite cosa kevin. può offrire alla vostra azienda.

Incassa i pagamenti ad un prezzo equo e offri ai tuoi consumatori la migliore esperienza di pagamento

Scegli il gateway di pagamento kevin.